Associazione Nazionale Funzionari di Polizia
Area riservata
Login
Password
  Nuovo Utente? Registrati
 
  Password smarrita? clicca qui
 
Motore ricerca documenti
 
inserisci il testo da cercare
 

Clicca per visualizzare tutte le vignette

Videogallery
I GIUBBOTTI ANTIPROIETTILE TRA MISTIFICAZIONI E REALTA'









Sondaggi

  Vai all'archivio sondaggi
 
- 21/04/2016
ECCIDIO NAZIFASCISTA
Il 5 marzo 2015 la furia del vento distrusse la lapide monumentale, collocata dietro al Monumento Ossario, sulla quale erano stati incisi i nomi delle centinaia di vittime della strage nazifascista perpetrata il 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema. Furono uccise 560 persone, molte delle quali non poterono essere identificate. Non si trattò neppure di una rappresaglia, ma di un vero e proprio atto terroristico, premeditato e realizzato con una violenza perversa ed inaccettabile, ai danni della popolazione civile, inerme ed indifesa, tra cui moltissimi bambini.
L’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia ha deciso lo scorso anno di donare al Comune una nuova lapide, al fine di ripristinare un simbolo fondamentale della storia del nostro Paese e del lungo e doloroso cammino che lo ha portato a conquistare la democrazia ed i diritti di libertà sanciti dalla Costituzione.

 
  Vai all'archivio approfondimenti
 

 
Vai al sito


 
Condividi in Facebook   Condividi in Twitter   Invia Mail
GRADUATORIA CONCORSO 80 POSTI DI COMMISSARIO
GRADUATORIA CONCORSO 80 POSTI DI COMMISSARIO

Decreto approvazione della graduatoria e dichiarazione dei vincitori.

DECRETO E GRADUATORIA    DECRETO E GRADUATORIA
Condividi in Facebook   Condividi in Twitter   Invia Mail

 

 

27/05/2016    CIRCOLARI: PROGETTO "SISFOR"
26/05/2016    CIRCOLARI: DISTRIBUZIONE DI GIUBBETTI ANTIPROIETTILE AD USO ESTERNO
26/05/2016    INCONTRO CON IL SIGNOR CAPO DELLA POLIZIA
25/05/2016    MOVIMENTI DIRIGENTI E DIRETTIVI
25/05/2016    31° CORSO DIRIGENZIALE - PAGAMENTO L. 29 MARZO 2001, N. 86 - CRITICITA'
25/05/2016    FESTA DELLA POLIZIA: CONSEGNATA MEDAGLIA D'ORO AL VALOR CIVILE AL DOTT. GERMANA'
24/05/2016    MOVIMENTI DIRIGENTI
22/05/2016    V.Q.A. LUISA FASANO: ASSOLTA DALLA CORTE D'APPELLO, IL FATTO NON COSTITUISCE REATO
20/05/2016    LA SICUREZZA NON E’ UN COSTO, MA SVILUPPO DELL’INTERA COLLETTIVITA’
20/05/2016    BOLOGNA, 20 MAGGIO 2016: TAVOLA ROTONDA
19/05/2016    CAPO DELLA POLIZIA: CERIMONIA DI AVVICENDAMENTO
19/05/2016    ATTENTATO PARCO NEBRODI: AVVIARE PROCEDURE PER PROMOZIONE E MEDAGLIA D'ORO
18/05/2016    MIGRANTI: I RISULTATI POSITIVI NON DEVONO FARCI ABBASSARE LA GUARDIA
18/05/2016    VICENZA, 19 MAGGIO 2016: TAVOLA ROTONDA
16/05/2016    CONSIGLIO DEI MINISTRI: NOMINATO PREFETTO DI ROMA PAOLA BASILONE
>>
Notiziari
- 19/09/2014
COSTITUZIONE SEZIONE AUTONOMA SOCI AGGREGATI
L’art. 5 dello Statuto dell’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia prevede che possano farne parte, in qualità di soci aggregati, i Funzionari della Polizia di Stato in quiescenza o coloro i quali abbiano lasciato l’Amministrazione per occupare altre professioni, pubbliche o private...
  Vai all'archivio
 
News giuridiche

  Vai all'archivio News Giuridiche
 
Convegni
- 19/05/2016
BOLOGNA, 20 MAGGIO 2016: TAVOLA ROTONDA
Sport e legalità: dai "reati da stadio" all'illecito sportivo. Il rispetto delle regole nello sport e nelle manifestazioni sportive.
L’Associazione Nazionale dei Funzionari di Polizia propone un incontro, aperto agli operatori del settore e ai giovani, per spiegare e approfondire l’evoluzione della gestione delle manifestazioni sportive e, in particolare, quelle calcistiche, con riferimento ai cosiddetti “reati da stadio”.
  Vai all'archivio Convegni
 
Editoriale
- 02/05/2016
25 APRILE 2016 NEL SEGNO DELLA CONTINUITA' TRA PASSATO E PRESENTE
Qualcuno potrebbe forse chiedersi cosa unisca la strage di Sant’Anna di Stazzema all’Associazione Nazionale dei Funzionari di Polizia.
È drammaticamente attuale il tema del cammino verso la libertà e della lotta a qualsiasi forma di intolleranza e discriminazione. Si tratta di valori che vanno conquistati ogni giorno, che ci mettono alla prova, che ci sfidano sul difficile terreno delle garanzie e dei diritti. Che ci costringono a confrontarci con un interrogativo di fondo, affatto scontato pur nella sua assoluta evidenza: non esiste una umanità "altra", che legittima l'abbandono, il disinteresse e peggio ancora la sopraffazione. Tutto questo, come un sottile filo d'acciaio, lega in modo indissolubile il nostro passato ed il nostro presente.
- 11/01/2016
STRAGE VIA D'AMELIO: ARCHIVIAZIONE ACCUSE FUNZIONARI. GIUSTIZIA E' STATA FATTA


 
  Vai all'archivio Editoriali
 
Newsletter
 
inserisci la tua e-mail per iscriverti ed essere aggiornato
  Desideri cancellarti? clicca qui
 


testo su immagine

A.N.F.P.
tel. 06.4386636  -  4393676  -  fax 06.4395083
segreteria.nazionale@anfp.it